Elezioni: “Movimento Cinque Stelle impegnato ad aprire una nuova fase non frutto di accordi o di spartizione di poltrone”. Ecco le parole del consigliere Leggieri

Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato stampa di Gianni Leggieri Consigliere regionale del MoVimento Cinque Stelle.

Ecco nei dettagli:

“Il recente voto che ha consentito al sindaco di Vietri di Potenza, Christian Giordano, di essere eletto presidente della Provincia di Potenza è un segnale confortante.

L’alternanza nelle istituzioni è un elemento, a mio parere, fondamentale della democrazia su cui, in alcune fasi storiche, si saggia pure la sua tenuta.

Sono sempre più convinto che nel momento in cui le forze politiche impostano ragionamenti condivisi, alla luce del sole, senza pregiudizi e in un rapporto paritetico si possono raggiungere significativi traguardi per il bene dei cittadini.

L’elezione del sindaco Giordano alla Provincia di Potenza lo dimostra.

Credo che sia giunto il momento di voltare pagina rispetto al passato, quando strane alchimie non premiavano i migliori ed erano solo un modo per qualcuno per far valere logiche padronali.

Per questo motivo il Movimento Cinque Stelle è impegnato ad aprire una nuova fase, fatta di trasparenza e, come ha sottolineato il senatore e coordinatore regionale del M5S, Arnaldo Lomuti, non “frutto di accordi o di spartizione di poltrone”.

Insomma, un nuovo metodo in vista delle prossime competizioni elettorali in cui il Movimento Cinque Stelle vuole svolgere un ruolo da protagonista con l’appassionato impegno delle sue donne e dei suoi uomini, valorizzando continuamente chi si spende ogni giorno nelle istituzioni per il bene dei lucani.

Chi intende condividere precisi obiettivi con il M5S non può non tenere conto del nostro punto di vista.

Occorrono forze fresche e persone capaci per rinnovare le istituzioni.

E la Basilicata ne ha tanto bisogno.

Questo auspicio lo condivido pensando anche alla riorganizzazione interna al Movimento Cinque Stelle, guidato da Giuseppe Conte.

Devono prevalere la concordia e lo spirito di servizio.

Personalismi e voglia di primeggiare, senza qualità alcuna, sono solo elementi dannosi che non servono affatto al M5S”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)