IL CAPOGRUPPO DEL MOVIMENTO 5 STELLE GIANNIZZARI CHIEDE VERIFICHE IMMEDIATE SUI PRODOTTI ALIMENTARI DEI VENDITORI AMBULANTI DI POTENZA

Il capogruppo del Movimento 5 Stelle Savino Giannizzari ha chiesto con una nota (indirizzata al Sindaco, al Prefetto di Potenza, al direttore generale e a quello sanitario dell’Asp, all’ufficio Commercio del Comune e alla comandante della Polizia locale) notizie in merito alla verifica della provenienza, condizioni di trasporto, condizioni igienico-sanitarie e conservazione dei prodotti ortofrutticoli/alimentari venduti dagli ambulanti nel circondario di Potenza.

Con il medesimo documento Giannizzari chiede alle autorità competenti preposte di voler adoperarsi al fine di tutelare la salute dei cittadini potentini:

“Dato il persistente atteggiamento sprezzante delle norme in materia di commercio ambulante, sosta e autorizzazioni di alcuni venditori, per la maggior parte provenienti da fuori città e in molti casi da fuori regione, è lecito sospettare, e comunque è il caso di controllare, che se l’atteggiamento è lo stesso in materia di approvvigionamento della merce, costoro potrebbero anche vendere prodotti provenienti da luoghi dubbi.

Va ricordato che la città è vicina ai mercati campani leciti o meno, regione nella quale alcune coltivazioni sono su territori altamente inquinati, la terra dei fuochi, e interdetti alle coltivazioni.

Per tutti questi motivi faccio appello alle autorità che devono tutelare la salute dei cittadini affinché vengano sedati tutti i legittimi dubbi segnalati” .

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)