Mense scolastiche a Potenza: “le famiglie hanno protestato. Si assiste ogni giorno alla distruzione della città”. La denuncia

“Sulla questione mense scolastiche stiamo assistendo all’ennesima dimostrazione dell’ incompetenza e della superficialità dell’amministrazione di destra che governa la Città”.

Lo dichiara Carmine Lombardi del Pd di Potenza che prosegue:

“In questi giorni, le famiglie hanno protestato per il caro mensa ed inoltre i consiglieri della minoranza è da febbraio che hanno presentato il problema all’amministrazione reggente, indicando anche delle possibili soluzioni per fronteggiare i rincari del costo dei pasti, ma hanno trovato dall’altro lato solo arroganza, superficialità e disinteresse.

La maggioranza di destra, adesso cerca di trovare soluzioni approssimative all’ultimo minuto incuranti delle difficoltà economiche delle famiglie potentine.

Una buona amministrazione deve in primis occuparsi ed adoperarsi per il benessere dei suoi cittadini, per creare servizi, migliorare la qualità della vita, ma soprattutto migliorare la vita dei bambini che ci vivono.

Invece, in questi anni di amministrazione del centro destra si assiste ogni giorno alla distruzione di una città capoluogo, a partire dalla viabilità delle strade, dai servizi che non funzionano, lo stato di abbandono delle periferie ma non solo, per arrivare a questa triste ed ennesima dimostrazione di superficialità e menefreghismo.

Chiediamo all’amministrazione comunale di trovare al più presto una soluzione, se è in grado di farlo, perché i bambini e le loro famiglie non meritano questo tipo di trattamento”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)