NEL POTENTINO CI SARANNO DIVERSE INIZIATIVE IN OCCASIONE DELLA “GIORNATA DEL RIFUGIATO!”

 

Il 20 Giugno si celebra a livello mondiale la “Giornata del Rifugiato” per ricordare ed esprimere la vicinanza verso tutti i popoli in fuga dalla loro terra verso le terre della salvezza.

La Cooperativa Sociale il Sicomoro fa sapere che:

“In Italia è attivo dal 2001 il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (SPRAR) che è composto dalla rete degli enti locali che, con il prezioso contributo delle realtà del terzo settore, realizzano interventi di accoglienza per quanti arrivano sul territorio italiano in cerca di protezione internazionale”.

In Basilicata la cooperativa “Il Sicomoro”, oltre ad essere attiva in alcuni centri del materano, garantisce un presidio anche a San Chirico Raparo e nella provincia di Potenza.

Nei giorni che precedono il 20 Giugno, il Sicomoro, insieme alla Fondazione Città della Pace e all’associazione Tolbà, hanno previsto eventi anche in Basilicata per riflettere sui temi dell’asilo e dell’accoglienza.

L’evento clou sarà rappresentato dalla presentazione del libro “MARE MONSTRUM – Mare Nostrum – Migranti, scafisti, trafficanti. Cronache dalla lotta all’immigrazione clandestina” di Cristina Giudici.

Durante gli incontri saranno raccontate alcune storie di vita, di fuga e di accoglienza da parte di alcune delle persone ospiti nei progetti della cooperativa.

Oltre alla scrittrice ci sarà anche il Commissario Carlo Parini che è il responsabile del “Gicic” (Gruppo interforze di contrasto all’immigrazione clandestina) istituito nel 2006 presso la Procura di Siracusa per raccogliere informazioni sui trafficanti di esseri umani.

Ecco le date previste a Potenza e provincia:

Il 17 Giugno a San Chirico Raparo presso la piazzetta Comunale in Via Roma, alle 18:30,

Il 18 Giugno a Potenza nella Sala Convegni Parrocchia Santi Anna e Gioacchino V.le Dante, alle ore 17:00.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)