ESATTAMENTE 6 ANNI FA RITROVARONO IL CORPO DI ELISA CLAPS, CHI AIUTÒ DANILO RESTIVO? RICORDIAMO ELISA PER NON DIMENTICARE!

Oggi ricorre il sesto anniversario dal ritrovamento dei resti di Elisa Claps nel sottotetto della Chiesa Santissima Trinità di Potenza.

Ricordiamo che la giovane studentessa potentina fu uccisa da Danilo Restivo, perseguito dall’Italia fino in Inghilterra e condannato in via definitiva a trent’anni di reclusione.

L’Associazione Libera, da anni impegnata nella battaglia per chiarire tutti gli aspetti oscuri della vicenda, oggi sul suo profilo Facebook l’ha voluta ricordare postando una foto in cui Elisa era felice insieme alla mamma, Filomena Iemma.

Questo il messaggio pubblicato dall’Associazione:

“Il 17 Marzo del 2010 vennero trovati nel sottotetto della Chiesa della Santissima Trinità a Potenza i resti di Elisa Claps. Sull’omicidio di Elisa di cui si persero le tracce il 12 Settembre 1993 ancora oggi chiediamo verità e giustizia”.

ELISAa
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)