POTENZA: ARRESTATI TRE NIGERIANI PER ESTORSIONE AD UNA CONCITTADINA

Brutta avventura per una ragazza potentina, vittima di un tentativo di estorsione aggravata.

La donna si è accorta di aver perso il suo I-Phone in un negozio e che tre cittadini nigeriani (entrati in possesso casualmente dell’oggetto) se ne erano appropriati.

La ragazza ha tentato di farsi restituire l’apparecchio ma alla sua richiesta i tre uomini le hanno chiesto in cambio 50 euro “per il riscatto”.

Allarmata dalla situazione la vittima ha così chiesto l’intervento della Polizia, sporgendo denuncia.

Con la ragazza c’erano alcuni amici che hanno confermato l’accaduto.

Le forze dell’ordine a seguito della segnalazione con intervento tempestivo hanno individuato i tre uomini che si trovano agli arresti domiciliari.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)