POTENZA: IN CHIESA LA MADONNA CON IL VELO NEL PRESEPE. VOI COSA NE PENSATE?

A Potenza sta facendo discutere un presepe davvero fuori dall’ordinario: parliamo della rappresentazione allestita nella Chiesa di Sant’Anna, in Viale Dante.

A nessuno sono sfuggiti i particolari (differenti dal solito) legati alla natività: la Vergine Maria ha i tratti di una donna islamica il cui viso è nascosto da un velo e San Giuseppe ha un copricapo arabo e sul viso grandi baffoni.

Anche gli abiti rimandano alla tradizione musulmana.

Non solo, la Sacra famiglia di Nazaret non è avvolta dalla grotta, ma da una tenda “beduina”.

Vicino a Gesù Bambino, non compaiono nemmeno il bue e l’asinello.

Ma come mai questa scelta? Tutto è nato dalla decisione del parroco, Don Franco Corbo e dalla sua volontà di “Costruire Ponti e non Muri”; Una decisione (accolta tra non poche polemiche) assolutamente non casuale.

Anche se è stata giudicata da molti “una provocazione” in realtà il messaggio lanciato mira forte e chiaro all’integrazione culturale e religiosa, nonchè all’invito alla Pace rivolto a tutti i popoli.

Per il parroco bisogna abbattere il muro che impedisce la migrazione.

Voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con l’idea di Don Franco?

Ecco le foto del presepe tanto discusso.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)