Potenza: la Commissione Regionale Pari Opportunità di Basilicata in campo a sostegno delle donne iraniane. Ecco l’iniziativa

Sabato 12 novembre secondo appuntamento nell’ambito di “Intrecci di libertà”, una serie di iniziative che la Commissione Regionale Pari Opportunità di Basilicata ha messo in campo a sostegno delle donne iraniane, che stanno locando per i loro diritti, per la libertà e l’autodeterminazione di tutto il popolo iraniano.

Nel darne notizia la Presidente della Crpo, Margherita Perretti aggiunge:

“Alle donne iraniane è vietato andare in bici, perché è considerato contrario alla castità e alla decenza.

Con l’iniziativa di sabato abbiamo voluto sostenere simbolicamente questo diritto, coinvolgendo anche i giovanissimi, per educarli alla consapevolezza dei diritti.

Grazie all’indispensabile collaborazione di CiclOstile FIAB Potenza, che promuove iniziative che diffondono l’uso della bicicletta, delle associazioni Zer0971, Latte Amore e Fantasia e della Libreria Senzanome, è stato possibile organizzare un evento che si dispiega in più momenti.

Alle ore 16:00, presso la Libreria Senzanome in Corso Garibaldi, ci sarà la proiezione del film ‘La bicicletta verde’, la storia di una ragazza araba in cui la bicicletta diventa simbolo di emancipazione e libertà, strumento per sfuggire ad un destino di oppressione.

Alle ore 18:00 il raduno delle biciclette presso la Chiesa della Trinità, e pedalando si raggiungerà la Libreria Senza Nome per letture e approfondimenti sul tema”.

Di seguito la locandina con i dettagli dell’iniziativa.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)