POTENZA: NOMINATI DUE NUOVI CONSIGLIERI PROVINCIALI!

Il Consiglio provinciale di Potenza, riunitosi questa mattina, ha approvato all’unanimità la surroga dei consiglieri provinciali Michele Mastromartino (Pd) e Donato Ramunno (Fi-An), convalidando rispettivamente l’elezione dei nuovi consiglieri Rosanna Di Perna e Giuseppe Mariani.

L’atto si è reso necessario perché la Legge 56/2014, c.d. “Legge Del Rio”, prevede che:

“la cessazione dalla carica comunale comporti la decadenza da consigliere provinciale”.

Sempre la stessa norma indica che i posti vacanti vengano ricoperti con “il primo dei candidati che abbia conseguito la maggiore cifra individuale ponderata nelle liste di riferimento”.

Il Presidente della Provincia di Potenza Nicola Valluzzi e tutti i consiglieri provinciali presenti hanno sottolineato il grande impegno personale profuso da Mastromartino e Ramunno, grazie al cui apporto si è riusciti, con un lavoro sinergico, a mantenere alto, nella quotidianità amministrativa, l’onore dell’Ente Provincia, nel periodo più complesso e incerto della sua vita istituzionale, e a mitigare (per quanto possibile) i disagi di cittadini e imprese nella difficile opera di gestione di scuole e strade.

Mastromartino e Ramunno (non senza emozione) hanno salutato l’assise, definendo il percorso amministrativo concluso come un’esperienza da cui escono arricchiti, soprattutto dal punto di vista personale e delle relazioni umane instaurate.

Al tempo stesso l’intero consiglio e il suo presidente hanno dato un caloroso benvenuto ai nuovi arrivati, assieme ai quali si continuerà l’opera svolta in questi 20 mesi per portare avanti i programmi avviati.

Di Perna e Mariani hanno entrambi sottolineato l’importanza della funzione istituzionale delle province e dei servizi fondamentali attestati alle sue competenze.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)