Potenza: rissa a colpi di schiaffi e mazza da baseball in provincia! Intervenuta la Polizia

Negli ultimi mesi l’attività di prevenzione del Questore di Potenza è stata particolarmente incisiva: infatti nei mesi di novembre, dicembre 2022 e gennaio 2023 sono stati emessi dal Questore della Provincia di Potenza, Antonino Pietro ROMEO nr. 03 (tre) provvedimenti di divieti di accesso ai pubblici esercizi, nr. 02 (due) ammonimenti per atti persecutori e nr. 02 (due) provvedimenti di divieto di accesso alle manifestazioni sportive.

L’attività istruttoria compiuta dalla Divisione Anticrimine, su proposta effettuata dai Carabinieri del Comando Compagnia di Senise (PZ), ha permesso di identificare 03 persone residenti a Senise (PZ) che, in due diversi episodi hanno, creato con il loro comportamento pericolo per la sicurezza e l’ordine pubblico partecipando attivamente a due liti avvenute all’esterno di un esercizio pubblico.

In particolare, la sera del 20.06.2022 all’esterno di un pubblico esercizio (bar) a Senise (PZ) un cliente provocava gravi disordini durante i quali minacciava e cercava di aggredire fisicamente la titolare del bar accusandola, con violenza e minaccia verbale, di non avergli restituito euro 100,00 di resto, costringendo la predetta ed altri clienti presenti a barricarsi all’interno del locale per circa un’ora, da dove riuscivano ad uscire solo grazie all’arrivo della pattuglia dell’Arma dei Carabinieri intervenuta sul posto.

Le altre due persone, sempre nei pressi dello stesso esercizio pubblico a Senise (PZ), partecipavano ad una lite durante la quale aggredivano fisicamente un altro cliente del citato esercizio pubblico colpendolo con schiaffi e con un posacenere sulla testa e provocandogli un trauma cranico non commotivo ed altre ferite giudicate guaribili in gg. 10 (dieci).

Dopo la predetta condotta, minacciavano il malcapitato avvicinandolo e brandendo verso di lui una mazza da baseball.

A due di loro veniva applicato il divieto di accesso ai pubblici esercizi specificatamente individuati per la durata di anni 02 (due) mentre al terzo per la durata di mesi 18 (diciotto) ai sensi dell’art. 13 bis L. 14/2017.

A seguito di attività istruttoria svolta sempre dall’Ufficio minori e vittime vulnerabili della Divisione Anticrimine della Questura di Potenza, il Questore ha adottato il provvedimento di Ammonimento ai sensi dell’art. 8 D.L. 11/2009 nei confronti di un uomo residente a Potenza e di un altro residente in Provincia, autori di comportamenti persecutori e reiterati nel tempo nei confronti delle loro ex compagne.

Gli uomini sono stati ammoniti a tenere un comportamento conforme alla legge, astenendosi da qualsivoglia condotta molesta, persecutoria e prevaricatrice anche sotto forma di minaccia e violenza nei confronti di queste ultime.

Su proposta della D.I.G.O.S. di Potenza, infine, sono stati individuati due tifosi della squadra di calcio del Crotone, che durante la partita valevole per il campionato Nazionale di serie “C” Girone “C” “Potenza- Crotone” tenutosi in data 24.09.2022 presso lo stadio “A. Viviani” di Potenza, con il loro comportamento hanno creato pericolo per la sicurezza e l’ordine pubblico.

L’attività istruttoria compiuta dalla Divisione Anticrimine di Potenza ha permesso di identificare i due tifosi che, nel corso della partita, hanno acceso e lanciato dei fumogeni all’interno del settore dello stadio in cui erano sistemati, creando pericolo per l’incolumità degli altri spettatori presenti.

Nei loro confronti è stato emesso il D.A.Spo rispettivamente per la durata di anni 1 (UNO) e anni 02 (due).a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)