Potenza scende in campo contro usura ed estorsione! I dettagli

L’Amministrazione comunale di Potenza, su proposta dell’Associazione regionale antiracket e antiusura ‘Famiglia e Sussidiarietà APS’, ha concesso il patrocinio al Progetto ‘Uscire dal tunnel del sovra indebitamento, dell’usura e dell’estorsione’.

Una apposita brochure, fornirà gratuitamente, informazioni, consulenza e assistenza alla clientela bancaria in difficoltà finanziaria e a quanti si dovessero trovare in condizioni di sovraindebitamento.

Sottolinea l’assessore alle Attività produttive e alle Pari opportunità, Vittoria Rotunno:

“I fenomeni collegati all’usura e al sovra indebitamento (consumo irresponsabile vulnerabilità delle PMI, esclusione bancaria nei casi di morosità e connesse pratiche di recupero crediti; offerta facile di credito, gioco patologico) rappresentano una altissima pericolosità sociale, in quanto generano costi sociali che pervadono tutto il sistema economico, con ricadute inique sugli strati della popolazione più fragile ed esposta, a cominciare dalle fasce più giovani della popolazione.

Proprio per questo abbiamo ritenuto di sostenere l’iniziativa”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)