Potenza: studenti della provincia scendono in campo per avere un mondo più sostenibile. Il progetto

Le scuole lucane al tempo del Covid non si arrendono e promuovono attività di ricerca e azione per rinnovare la didattica e migliorare la qualità dell’offerta formativa a favore dei propri alunni

A lanciare la sfida questa volta, è “la Scuola Secondaria di I grado del plesso di Tolve (PZ), facente corpo con l’Istituto Comprensivo “F. Giannone di Oppido Lucano”, che al tempo del coronavirus: propone il Progetto innovativo denominato “Fare Web radio e Podcasting Didattico a Scuola”:

“L’obiettivo, è di fare innovazione metodologica-didattica ed educativa, motivando gli alunni ad un apprendimento attivo, collaborativo e metacognitivo.

La parola emergenza è quella che ricorre con più frequenza dal 23 febbraio 2020, quando è iniziata la chiusura delle scuole a causa del Covid-19.

La nuova improvvisa realtà, fluida e piena di interrogativi, ci fa vivere come in una bolla su ogni fronte; non da ultimo sul fronte scuola: essa è infatti il luogo di aggregazione per eccellenza, il luogo in cui attraverso relazioni significative si realizza quotidianamente per gli studenti e le studentesse il processo educativo e di apprendimento.

Per evitare che questa relazione significativa ed essenziale venga meno, nei vari provvedimenti che si sono susseguiti ha preso sempre più consistenza la didattica a distanza e la didattica digitale integrata.

A causa del proseguire dell’emergenza sanitaria, la scuola anche se in molti casi non ha aperto del tutto i suoi spazi fisici agli studenti, è riuscita a compensare aprendosi a spazi virtuali e nuove modalità di insegnamento apprendimento e a nuove sfide didattiche ed educative per innovarsi e avvicinarsi ai bisogni delle nuove generazioni .

Ed è proprio questa la sfida che hanno colto l’Animatore Digitale “Prof. Antonio Velucci, esperto in metodologie didattiche dell’oggi e del domani” e il Dirigente scolastico “prof. Bernardino Sessa”.

Ritenendo che, anche le più semplici attività con il supporto del digitale, consentono di cambiare metodologia di studio e l’ambiente di apprendimento, rivelandosi di grande aiuto per mantenere vivo il rapporto tra docenti e discenti, soprattutto nel momento storico che stiamo attraversando.

La didattica, oggi più che mai, necessita di ricerca-azione di buone prassi per diventare efficace ed adeguarsi al cambiamento sociale e generazionale.

Provare ad attivare la Didattica Digitale Integrata, in una modalità che potesse coinvolgere i ragazzi, mettendoli al centro e rendendoli protagonisti attivi del loro apprendimento, questa è stata la spinta che ha indotto l’animatore digitale della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto F. Giannone “plesso di Tolve” a ricercare un’idea innovativa da proporre e far sperimentare ai ragazzi.

Il docente specializzato in metodologie didattiche innovative, sviluppa l’idea e realizza il progetto di una Web Radio Podcast Scolastica che ha avuto come obiettivo quello di far sperimentare ai ragazzi nuove modalità didattiche, il supporto di strumenti digitali, la rete Internet per la produzione e la condivisione dei contenuti sviluppati e realizzati dai ragazzi.

Allo scopo di far acquisire le attitudini al problem solving, alcune competenze digitali in chiave Europea e soft skills a scuola. L’esperienza si è inserita nel percorso di Educazione Civica: materia introdotta quest’anno dalla Legge 20 agosto 2019, n. 92.

L’Istituzione scolastica F. Giannone, nel rispetto dell’autonomia organizzativa e didattica, ha dato rilevanza al secondo dei tre nuclei  concettuali che costituiscono i tre pilastri della Legge.

Concentrandosi infatti sullo SVILUPPO SOSTENIBILE, educazione ambientale, conoscenza e tutela del patrimonio e del territorio; e precisamente sul sesto goal dell’Agenda 2030 intitolando l’Unità di Apprendimento “Acqua: oro blu”.

Le attività di Podcasting didattico a Scuola e la realizzazione di script e episodi di podcast sul tema “Acqua e Sostenibilità” hanno dato supporto alle U.D.A. e reso più accattivanti le lezioni.

Il progetto ha proposto un modello di apprendimento innovativo, una pratica Didattica che ha dato valore e qualità al percorso esperienziale e ai contenuti realizzati dai ragazzi con il supporto del digitale/tecnologico, in termini di:

● vision, strategia, utilizzo di tecnologie digitali e metodologie didattiche innovative ecc..;

● significatività dell’impatto prodotto sulle competenze degli studenti e integrazione nel curricolo della scuola/e della disciplina oggetto di studio.

Il percorso di Educazione Civica proposto nelle U.D.A. è stato trasversale a tutte le discipline e declinato secondo:

● L’OBIETTIVO 6 DELL’AGENDA 2030;

● IL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE.

Il dirigente scolastico considerata l’importante valenza culturale e sociale del tema oggetto di studio, ha inteso aprirsi al territorio e richiesto al Sindaco dell’amministrazione del Comune di Tolve “Senatore Pasquale Pepe” di patrocinare il progetto per dare forza e concretezza all’esperienza che i ragazzi si stavano accingendo a fare.

Il senatore e l’intera amministrazione Comunale accettano il patrocinio e comunicano la totale disponibilità nel portare avanti le attività, nel rispetto dei propri ruoli e delle proprie competenze.

Il progetto diventa subito concreto e i ragazzi dopo un primo periodo di formazione sul Podcasting, tenuto dal docente esperto “Prof. Antonio Velucci”, opportunamente guidati dal team docenti, hanno trasformato le competenze apprese in riflessioni, opinioni e proposte, costruendo gli script e gli Episodi di Podcast. Con questa attività gli studenti hanno potuto scoprire la potenza della voce e l’arte antica della Narrazione.

Hanno assunto comportamenti improntati a una cittadinanza consapevole, aprendosi al territorio, alle famiglie alle istituzioni locali con lo scopo di promuovere non solo dei diritti, dei doveri e delle regole di convivenza, ma anche delle sfide del presente e dell’immediato futuro.

La scuola con questa buona prassi didattica, ha teso a valorizzare gli studenti, coinvolgendoli in un percorso di studio di elevata qualità metodologico didattica, offrendo loro occasioni per un lavoro collaborativo, con ampi spazi di confronto e socializzazione, non facili da trovare ai tempi del Covid 19.

Ha fatto sperimentare un nuovo modo di fare scuola, attraverso la proposta di lavoro in un apprendimento attivo e metacognitivo, la didattica del fare attraverso le attività dei gruppi di: redazione, regia, social e speaker, ruoli assegnati per la realizzazione degli Episodi di Podcast didattici che hanno fatto assumere l’ingaggio e responsabilità da parte degli alunni.

Ed infine, non per ordine di importanza, aprirsi al territorio, con interviste e momenti di confronto con il Sindaco, gli assessori e le associazioni che si occupano di fare sostenibilità.

L’aprirsi al territorio, ha consentito ai ragazzi di ricevere stimoli e spunti di riflessioni per approfondire la preparazione individuale e il confronto.

Queste attività hanno perseguito la valorizzazione di una didattica di qualità e del fare, che può essere, inoltre considerata un’opportunità di arricchimento professionale per gli insegnanti, che sono stati stimolati all’apertura di un nuovo dialogo per ricercare la cooperazione e il lavoro di team.

Il modello è quello delle Avanguardie Educative proposto dall’Indire.

Le attività della Web radio proseguono apportando il miglioramento dell’offerta formativa atteso dall’Istituto F. Giannone di Oppido Lucano “plesso di Tolve”, in relazione alle tre direttrici fondamentali dello sviluppo armonioso dei ragazzi: Innovazione, Sostenibilità, Inclusione.

Oltre alla Web radio, gli alunni hanno realizzato, un sito Web e un social Blog dedicato, per la condivisione dei contenuti con la comunità esterna alla scuola.

Il 1 MARZO 2021 alle ore 10:30, gli alunni “della scuola Secondaria di I Grado del Plesso di Tolve” hanno trasmesso la Prima Puntata di Podcast didattico.

Durante la trasmissione andata in onda in diretta live tramite la web radio scolastica, oltre alla narrazione dei primi Episodi Podcast Sostenibili “, in riferimento al Gol 6 dell’Agenda 2030”, hanno trasmesso la registrazione delle interviste fatte al Dirigente Scolastico “Prof. Bernardino Sessa e al Sindaco “Senatore Pasquale Pepe” sulle tematiche relative all’innovazione del sistema scolastico e le possibili azioni da mettere in campo per avere un mondo più sostenibile.

La Puntata sarà trasmessa sul canale: PODCAST DIDATTICO TOLVE accessibile dal:PC/Browser, al seguente link:https://www.spreaker.com/show/podcasting-didattico-a-scuola OPPURE: scaricando l’apposita App SPREAKER sullo Smartphone da Play Store (per android) o App Store (per IPHONE).

E accedendo al canale: “ PODCAST DIDATTICO TOLVE” sarà disponibile per l’ascolto, successivamente dal sito dedicato al progetto: Podcasting didattico Tolve , su Spreaker- Spotify e Anchor Podcast”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)