Potenza, trasporto scolastico: ecco la fascia di isee da rispettare per la prima rata

Pubblicato l’avviso per il pagamento della prima rata per la fruizione del servizio di trasporto scolastico per l’anno 2022/2023 relativa ai mesi di settembre, ottobre, novembre e dicembre 2022.

Gli importi dovuti dovranno essere corrisposti dal 2 dicembre 2022 al 23 dicembre 2022, secondo la tariffa attribuita in ragione della fascia ISEE di appartenenza, secondo quanto indicato nei seguenti prospetti:

Dal 2° figlio in poi ogni tariffa è ridotta del 50% per ogni tipologia di viaggio.

In caso di utilizzo del servizio per un numero inferiore di giorni, almeno 3, è applicata la riduzione della tariffa del 50%.

Il pagamento degli importi può essere effettuato tramite:

  • C.C.P. N. 00232850 a favore del Comune di Potenza – RISORSA 3031 (causale: Servizio Trasporto Scolastico a.s. 2022-2023 – 1^ rata – nome e cognome alunno – ID ticket domanda iscrizione – scuola frequentata);
  • Conto Banco Posta: IBAN IT92 U076 0104 2000 0000 0232 850 – Comune di Potenza – Servizio Tesoreria (causale: Servizio Trasporto Scolastico a.s. 2022-2023 – 1^ rata – nome e cognome alunno – ID ticket domanda iscrizione – scuola frequentata).
    Non sono accettate altre modalità di pagamento.

I pagamenti devono essere effettuati separatamente per ogni fruitore del servizio.

Nel rispetto del vigente “Regolamento comunale per il servizio di trasporto scolastico”, si chiarisce che l’importo mensile dovuto, per i soli mesi in cui ricadono le vacanze natalizie e pasquali, è calcolato in trentesimi rispetto alla tariffa mensile, in ragione dell’effettivo servizio programmato.

Con riferimento ai mesi di settembre (inizio servizio 1° Avviso il giorno 19) e di novembre (inizio servizio 2° Avviso il giorno 7) gli importi sono dovuti in misura ridotta, come riportato nei prospetti precedenti.

Il calcolo degli importi dovuti dovrà essere effettuato esclusivamente sulla base della tipologia di viaggio indicata al momento della presentazione della domanda di iscrizione, senza possibilità di altre combinazioni o personalizzazioni.

In caso di discordanza tra gli importi versati e quelli effettivamente dovuti, secondo quanto risulta agli atti dell’Ufficio, si procederà con successiva regolarizzazione.

Copia della ricevuta/attestazione dell’avvenuto pagamento degli importi dovuti dovrà essere inviata, esclusivamente tramite posta elettronica all’indirizzo: trasportoscolastico@comune.potenza.it o tramite PEC all’indirizzo: protocollo@pec.comune.potenza.it entro e non oltre il 23 dicembre 2022.

Il mancato pagamento degli importi dovuti e la mancata trasmissione della ricevuta/attestazione di pagamento nei termini indicati comporteranno la sospensione del servizio, previa comunicazione da parte dell’Amministrazione, e comunque il recupero degli importi dovuti, facendo ricorso all’azione legale.

A quanti non in regola con il pagamento non sarà consentito l’accesso sugli scuolabus.
Per informazioni o chiarimenti sarà possibile contattare i seguenti numeri telefonici: 0971/415119- 705 dalle ore 11,30 alle ore 13,30 o via e-mail all’indirizzo: trasportoscolastico@comune.potenza.it

Il responsabile del procedimento è l’ingegner Enrico Laguardia dell’Ufficio Istruzione.

Per quanto qui non specificato, si rinvia al vigente “Regolamento comunale per il servizio di trasporto scolastico” all’indirizzo: http://www.comune.potenza.it/?cat=343a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)