SALERNO-REGGIO CALABRIA: COMPLETATA… LA A2

Dopo 50 anni di lavori ieri finalmente è stata completata l’autostrada Salerno-Reggio Calabria, l’eterna incompiuta lucana.

Tra le novità annunciate c’è il cambiamento del nome dell’autostrada che da A3 Salerno Reggio Calabria si chiamerà “A2 autostrada del Mediterraneo”.

Alla cerimonia inaugurale erano presenti Il Ministro dei trasporti Graziano Delrio, il presidente dell’Anas Gianni Vittorio Armani ed il presidente del consiglio Paolo Gentiloni.

Due autobus con a bordo istituzioni e giornalisti, sono partiti rispettivamente da Roma e da Sarno per osservare chilometro dopo chilometro i lavori realizzati su questa importante arteria.

La A2 (che sarà lunga 436 km) inizierà a Fisciano (Salerno) e terminerà a Villa San Giovanni (Calabria).

La Salerno-Reggio Calabria diventerà la prima smart road del mondo, ossia una strada pronta a far circolare le nuove auto senza conducente.

La nuova autostrada super moderna attraverserà il meridione d’Italia, proponendo agli automobilisti soste tra le mete turistiche più gettonate del sud Italia.

Ricordiamo che i lavori che hanno interessato il tratto lucano sono stati ultimati il 18 Aprile 2015 con l’apertura dell’ultimo tratto del macrolotto 3. 1, tra Lauria Nord e la galleria Fossino.

Un ottimo successo anche per la nostra Basilicata che ha vissuto, con la Calabria e la Campania, un calvario durato mezzo secolo tra aspettative e disagi.

Ricordiamo a tutti gli automobilisti che percorreranno la “A2 autostrada del Mediterraneo”, di prestare sempre massima attenzione rispettando soprattutto i limiti di velocità.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)