SAN CARLO DI POTENZA: PAZIENTE MORTO E 12 MEDICI SOTTO ACCUSA, IL GIUDICE HA…

 

L’ufficio stampa dell’azienda sanitaria San Carlo di Potenza ha fatto sapere che è stato chiuso il fascicolo inerente all’inchiesta sulla morte di un paziente avvenuta il 30 Novembre 2014 presso la struttura ospedaliera.

L’archiviazione è stata eseguita dal giudice per le indagini preliminari di Potenza, Luigi Spina, su richiesta del pm Vincenzo Lanni, portando al proscioglimento delle accuse rivolte ai 12 medici dell’ospedale coinvolti.

Il paziente deceduto, che inizialmente era ricoverato presso il reparto di Otorinolaringoiatria per un ictus, era stato sucessivamente trasferito in Neurologia.

Nel comunicato è stato precisato che: “la causa della morte è da iscriversi a choc conseguente a emorragia rinofaringea in paziente con pregresso carcinoma del rinofaringe sottoposto a radioterapia“.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)