“TRUFFA: PENSIONATI LUCANI ERANO RESIDENTI IN AMERICA!”

 

Sono in totale 7 i pensionati lucani (originari del Lagonegrese) denunciati che “da anni vivevano all’estero”.

La Guardia di Finanza li ha denunciati alla Procura della Repubblica di Lagonegro per aver percepito indebitamente assegni sociali e di invalidità causando un danno all’Inps di quasi 259.000 euro.

I sette erano stati cancellati dalla popolazione residente nei comuni di origine e facevano continui prelievi di contante da sportelli situati in Argentina e in un caso il prelievo è stato effettuato in California.

La pensione è stata quindi sospesa.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)