UFFICIALE: È ROSSOBLU IL PRIMO DERBY DELLA STAGIONE! IL MATERA PERDE A TAVOLINO

Se ne era già parlato, ma adesso è ufficiale: il primo derby della stagione è Rossoblù.

La gara di Coppa Italia tra Matera e Potenza svoltasi allo stadio “XXI Settembre – Franco Salerno”, ed aperta esclusivamente al pubblico materano ieri si era conclusa con un pareggio (1-1).

Però, dopo le ultime contestazioni sul portiere dei Biancoblu Ioime (che avrebbe dovuto scontare un turno di squalifica in occasione del Derby con il Potenza) ecco arrivare la decisione del Giudice di Coppa Italia Serie C.

Come riporta il comunicato ufficiale n°9/CIt di LegaPro:

“Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. Settore Arbitrale Sig. Roberto Calabassi, nella seduta del 9 Agosto 2018 ha adottato le deliberazioni che di seguito integralmente si riportano:

GARE DELL’8 AGOSTO 2018

GARA MATERA – POTENZA DELL’8 AGOSTO 2018

Il Giudice Sportivo,

letti gli atti ufficiali e il reclamo proposto nei termini dalla società Potenza Calcio S.r.l.

osserva

– che alla gara in oggetto ha partecipato, quale calciatore in distinta per la società Matera Calcio S.r.l., il tesserato Ioime Raffaele il quale, nella passata stagione sportiva, militava nella società AZ Picerno subendo, nella predetta stagione, la squalifica per una gara nella competizione Coppa Italia Serie D, come da Comunicato Ufficiale n. 15 del 12/10/2017 della LND;

– che, prima della gara in oggetto, non risulta provato che il calciatore Ioime Raffaele abbia scontato la squalifica di cui al citato Comunicato Ufficiale; – che, di conseguenza, il calciatore Ioime Raffaele ha partecipato alla gara indicata in epigrafe in stato di squalifica;

– che, di conseguenza, la società SS Matera Calcio S.r.l. è passibile della sanzione di cui all’art. 17, comma 5, lettera a) C.G.S.

Tanto premesso

delibera

– di modificare il risultato conseguito sul campo (1-1) per la gara in oggetto comminando alla società SS Matera Calcio S.r.l. la sanzione della perdita della gara con il punteggio di 0-3;
– di infliggere al calciatore Ioime Raffaele la sanzione della squalifica per una gara effettiva, in aggiunta alla precedente non scontata nella competizione Coppa Italia Serie D.

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI

In base alle risultanze degli atti ufficiali, sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:

CALCIATORI NON ESPULSI

I AMMONIZIONE :
GULLI ANDREA (ALBISSOLA)
MAHROUS AMIR (ALBISSOLA)
OLIANA FILIPPO (ALBISSOLA)
ALVARO NICOLA (CUNEO)
GRIECO ROBERTO (FERMANA)
DELLINO SAVERIO (MATERA)
IOIME RAFFAELE (MATERA)
PICCINNI MARCO (POTENZA)
PERSIA ANGELO (TERAMO)”.

Il Potenza risulta così il vincitore del Derby per il risultato finale di 0-3.

Forza Leoni!a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)