A POTENZA CELEBRATO IL “GIORNO DEL RICORDO” DEI MASSACRI DELLE FOIBE

A POTENZA CELEBRATO IL "GIORNO DEL RICORDO" DEI MASSACRI DELLE FOIBE

 

“Con la conclusione della Seconda Guerra mondiale a causa della sconfitta dell’Italia gli italiani di Istria e Dalmazia abbandonarono le loro terre di origine. Forzatamente centinaia di migliaia di persone lasciarono le loro case. Ci fu in quel periodo l’assassinio di civili e militari inermi che venivano gettati in cavità naturali conosciute come foibe“.

Per ricordare quelle drammatiche vicende è dal 2005 che il 10 Febbraio si celebra il “Giorno del ricordo”.

Quindi oggi anche a Potenza (presso la Regione Basilicata) il Consiglio regionale ha organizzato una manifestazione che ha coinvolto gli alunni e i docenti delle scuole Nitti e “G. Falcone” e del Liceo scientifico Galileo Galilei.

Durante la manifestazione ci sono stati momenti formativi, momenti di dialogo e riflessione sulle innumerevoli forme di pregiudizi e irrazionali intolleranze che prendono forma nella società attuale in cui viviamo, dando origine molto spesso a comportamenti discriminatori.

 a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)