AVIGLIANO: ABUSO EDILIZIO E TRUFFA AGGRAVATA, SEQUESTRATI 6 IMPIANTI EOLICI!

 

Il giudice per le indagini preliminari (gip) di Potenza nell’ambito di un’inchiesta della Guardia di Finanza coordinata dalla Procura della Repubblica di Potenza, ha disposto il sequestro preventivo di 6 impianti eolici ad Avigliano (PZ).

Sequestrato anche un illecito profitto per un valore di circa 1,1 milioni di euro.

Abuso edilizio e truffa aggravata ai danni del Gestore dei servizi elettrici sono i reati contestati agli indagati rappresentati da sei società diverse ma riconducibili ad un “centro d’interessi”.

Le società coinvolte sono Tyke s.r.l., Tolla Geom. Michele s.r.l., Metaltecno s.r.l., Eolico Sant’Agata s.r.l., Sant’Agata Wind s.r.l., Edilfema s.r.l.

Le compagnie hanno installato le pale senza rispettare la distanza minima dei 500 mt mediante un iter amministrativo “semplificato” previsto per impianti inferiori a 1 Mw, mentre la potenza complessiva era di 5,1 Mw.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)