AVIGLIANO: AD UNA SETTIMANA DALL’INAUGURAZIONE, ECCO I PRIMI PROBLEMI DELL’AREA GIOCHI!

I Consiglieri dei Progressisti Democratici per Avigliano, Antonio Pace, Domenico Pace, Federica D’Andrea e Anna D’Andre, ad una settimana dall’inaugurazione del Parco giochi costruito all’interno della Villa Comunale hanno segnalato alcune anomalie.

Riportiamo di seguito il comunicato stampa inoltrato dai consiglieri :

“Domenica 17 Luglio scorso, il Sindaco di Avigliano accompagnato dai suoi collaboratori della giunta, ha in pompa magna tagliato il nastro tricolore per festeggiare la riapertura dell’area parco giochi della Villa Comunale di Viale Vincenzo Verrastro.

Si noti bene che l’intervento di riqualificazione finanziato con bando regionale (misura 321 del PSR Basilicata 2007/2013) affidato all’impresa esecutrice dei lavori il 27 novembre 2015, doveva, così come da Delibera Regionale, essere concluso entro il 31 dicembre 2015.

I lavori che hanno riguardato l’Adeguamento Area Verde Comunale di Avigliano sono costati in tutto a noi cittadini ben 83.167,34 Euro e, dopo ben sette mesi di ritardo, sono stati finalmente “conclusi”.

Una cifra a nostro parere stratosferica rispetto all’entità e alla qualità dei lavori effettuati; dopo nemmeno 7 giorni, il percorso pedonale realizzato “in ciottoli e resina”, già si è sbriciolato e con esso gli 8.800,00 euro costati!

Sette mesi di ritardo per qualcosa che nemmeno è durata sette giorni?

La delibera di Giunta Comunale che approva il progetto di Riqualificazione della Villa Comunale risale al 24.07.2015 (la n. 65), i lavori iniziati in “affidamento diretto” il 27.11.2015, il protrarsi infinito dei lavori accompagnato dalla solita cantilena “i soldi che non ci sono“ con una spesa di 83.167,34 Euro, di cui un Contributo Regionale di 38.703,57 Euro, a cui vanno sommati 15.000,00 Euro provenienti da un contratto di sponsorizzazione vincolato della “Società Pietragalla Eolico” del 18.12.2014 (D.G.C. n. 112/2014) oltre a 29.463,77 Euro di fondi comunali e già bisogna rifare la pavimentazione?

Questo è un altro esempio di incapacità politica a gestire i soldi pubblici che da un anno denunciamo e che è sotto gli occhi degli Aviglianesi !”

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)