DECISA LA RIAPERTURA DELLA STRADA CHE COLLEGA MARINA DI MARATEA CON CASTROCUCCO

La SS18 che collega Marina di Maratea a Castrocucco (quasi certamente) sarà riaperta con impianto semaforico Giovedì 11 Agosto.

La strada è stata chiusa Domenica scorsa a seguito di un incendio divampato nelle prime ore del mattino in questa località ed alla successiva caduta di massi che si è riversata sulla stessa arteria.

A darne notizia il Sindaco di Maratea (Domenico Cipolla) soddisfatto per la celerità con cui sono stati eseguiti i lavori:

“Massima celerità; i rocciatori sono al lavoro da ieri sera.

La bonifica del costone roccioso per mettere in sicurezza la strada statale e le abitazioni sta procedendo a ritmi incalzanti e mi garantiscono che nella giornata di Giovedì 11 Agosto la strada verrà riaperta con impianto semaforico.

Ancora una volta affiora la rapidità di intervento nell’emergenza.

Da quando mi sono insediato da Sindaco di Maratea non è la prima occasione (purtroppo) in cui mi trovo ad intervenire in situazioni di pericolo ed ogni volta siamo riusciti con una celerità mai vista prima a contenere il disagio in tempi rapidissimi.

In altri luoghi e in altri tempi sarebbero occorsi mesi prima di intervenire o riaprire la strada. 

Solo le buone pratiche e la sinergia operativa degli enti danno buoni frutti e (a tal proposito) occorre ringraziare la Regione Basilicata che prontamente si è attivata, l’Assessore Regionale Nicola Benedetto, il Consigliere Regionale Mario Polese che mi è stato vicino fisicamente e d’ausilio nella terribile fase dell’emergenza e soprattutto il Presidente della Giunta Regionale Marcello Pittella che (avendo compreso immediatamente la gravità della situazione) si è attivato in prima persona dandomi supporto massimo.

Adesso ci affidiamo alla clemenza del tempo e alla successiva messa in sicurezza totale del tratto della SS18”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)