ESTRAZIONI PETROLIFERE NELLA NOSTRA REGIONE: RINVIATE A GIUDIZIO 58 PERSONE E 10 SOCIETÀ

Il tribunale di Potenza, a conclusione dell’udienza preliminare sulle estrazioni petrolifere in Basilicata,  ha chiesto il rinvio a giudizio per 58 persone e 10 società.

L’inchiesta, avviata nel 2016 dai pm Francesco Basentini e Laura Triassi, riguarda personaggi implicati nelle vicende legate alle estrazioni petrolifere dell’Eni con tre filoni che vanno dal trattamento dei rifiuti nel Centro Oli Eni di Viggiano, ai lavori per la realizzazione del Centro Oli a Tempa Rossa e al progetto di stoccaggio del greggio lucano in Sicilia.

In questo calderone di indagati sono finiti noti personaggi politici anche lucani come Rosaria Vicino, ex sindaco di Corleto Perticara (Potenza).a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)