Incidenti Basentana: finalmente Anas pubblica bando per l’inizio dei lavori!

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di oggi, Lunedì 8 Ottobre, il bando di gara relativo al 1° stralcio dei lavori di riqualificazione sulla strada statale 407 “Basentana” tra:

  • il km 40,320 (all’altezza di Calciano);
  • il km 42,220 (all’altezza del bivio di Grassano).

Lo ha reso Anas che in una nota ha fatto sapere:

“L’investimento complessivo dell’intero intervento è pari a circa 6,8 milioni di euro, finanziati con risorse regionali del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014/2020 nell’ambito del Patto per lo Sviluppo della Regione Basilicata, dei quali 5 milioni di euro a base d’appalto per lavori.

Gli interventi riguarderanno, in particolare, l’installazione di uno spartitraffico centrale, con l’obiettivo di innalzare gli standard di sicurezza e potenziare la percorribilità dell’arteria lucana.

Nel corso della progettazione esecutiva, oltre a verificare nel dettaglio l’entità degli interventi da eseguire, Anas ha lavorato su una serie di migliorie tecniche, tanto che l’intervento permetterà il rifacimento del cosiddetto ‘arginello’ per la installazione di nuove barriere di sicurezza stradale, l’allargamento della banchina in destra, la sistemazione delle opere idrauliche e l’esecuzione di nuova pavimentazione e della relativa segnaletica.

I lavori avranno una durata di 329 giorni naturali e consecutivi, dalla data del verbale di consegna dei lavori.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire, per via telematica, a pena di esclusione, entro le ore le ore 12:00 del 15 Novembre 2018 attraverso il Portale Acquisti di Anas https://acquisti.stradeanas.it

Il criterio di aggiudicazione della gara è quello dell’ offerta economicamente più vantaggiosa.

Per informazioni dettagliate su tutti i bandi di gara è possibile consultare il sito internet www.stradeanas.it alla sezione fornitori”.

Una notizia attesa da giorni soprattutto per via degli incidenti stradali mortali avvenuti su tratti di Basentana (non dotati di spartitraffico) che negli ultimi 6 mesi sono costati la vita a 6 persone.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)