LA MENSA SCOLASTICA DI POTENZA SI È PIAZZATA AL 9° POSTO NELLA CLASSIFICA ITALIANA PER LA QUALITÀ DEL CIBO!

La Rete nazionale dei Comitati mensa ha promosso un ‘viaggio nei menù scolastici italiani’ stilando, alla fine, una graduatoria secondo i criteri seguiti in analoghe indagini dalla Asl 2 di Milano.

La bella notizia è che in questa classifica Potenza si è piazzata al 9° posto nel rating dei menù scolastici in una graduatoria pubblicata dal quotidiano Repubblica.

In merito a questo risultato gratificante si è espresso Roberto Falotico, assessore all’Istruzione che ha dichiarato:

“Un risultato più che lusinghiero che premia l’impegno degli uffici comunali e di quanti contribuiscono a far sì che agli alunni del capoluogo venga fornito un buon servizio di ristorazione.

Nei prossimi giorni presenteremo la Carta dei servizi della ristorazione scolastica per gli alunni delle scuole dell’Infanzia, primarie e secondarie di primo grado.

Riteniamo che grande attenzione debba essere riservata all’alimentazione dei giovani studenti e alla qualità del cibo che viene loro somministrato quotidianamente.

Sane abitudini e un corretto regime alimentare, infatti, contribuiscono in maniera determinante alla qualità della vita presente e futura dei nostri ragazzi”.

Diversi i parametri utilizzati dagli organizzatori durante l’indagine: varietà, presenza di cibi biologici, alimenti realizzati attraverso l’uso di farine integrali, in che misura sono somministrati cibi surgelati, semilavorati, la presenza di commissioni mensa eccetera.

Il sindaco di Potenza, Dario De Luca, più volte si è recato a mensa tra gli studenti e i docenti per verificare di persona la qualità dei cibi e ha sempre riscontrato un ottimo risultato confermato poi dalla Rete nazionale dei Comitati mensa.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)