LUCANO APPICCA IL FUOCO E GENERA INQUINAMENTO AMBIENTALE! BECCATO DAI CARABINIERI

I Carabinieri della Stazione di Marsico Nuovo (PZ) hanno denunciato un uomo di Paterno di Lucania per combustione illecita di rifiuti.

I militari, nel corso di mirati servizi tesi al contrasto dei reati in materia ambientale, hanno sorpreso in un terreno agricolo in località Le Sorti di Paterno di Lucania, un uomo intento a distruggere (mediante il fuoco) la vegetazione prodotta dalla ripulita di un campo.

Le fiamme erano alimentate mediante l’incendio di un pneumatico dismesso, con inevitabile pericolo di inquinamento del suolo e dell’aria.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco per lo spegnimento del rogo e la bonifica dell’area interessata.

Al termine degli accertamenti la carcassa dello pneumatico è stata sottoposta a sequestro ed il responsabile è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria di Potenza.

(foto archivio)a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)