MINORENNE TENTA IL SUICIDIO AL CARCERE DI POTENZA!

Nella tarda serata di ieri 24 Febbraio 2017, alle ore 20:00 circa, un detenuto minorenne di nazionalità macedone, nella sua camera detentiva, ha tentato di togliersi la vita legandosi con un lenzuolo alle grate del bagno della propria cella.

Prontamente la Polizia Penitenziaria è intervenuta salvando il minore in exstremis.

Il minorenne è stato trasportato con urgenza all’Ospedale San Carlo di Potenza dove è stato ricoverato.

A denunciare l’episodio è il Segretario Regionale Basilicata dell’O.S.A.P.P. (Organizzazione Sindacale Autonoma Polizia Penitenziaria) Cosimo Morcinelli che dichiara che per l’ennesima volta, gli Agenti della Polizia Penitenziaria hanno fatto il proprio dovere dimostrando ancora una volta competenza e  professionalità.

Per il Segretario Regionale dell’OSAPP:

“Servono interventi urgenti sul sistema delle carceri Lucane, ormai connotati da profonda  disorganizzazione a cui solo la professionalità degli agenti  penitenziari  riesce  a mettere un argine nonostante l’assenza di uomini e mezzi”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)