È MORTO CON UN COLPO DI FUCILE ALLA TESTA UN 40ENNE LUCANO DURANTE UNA BATTUTA DI CACCIA!

È MORTO CON UN COLPO DI FUCILE ALLA TESTA UN 40ENNE LUCANO DURANTE UNA BATTUTA DI CACCIA!

 

Ieri nelle campagne di Valsinni (MT) una battuta di caccia al cinghiale si è trasformata in tragedia: è morto un quarantenne.

La vittima (originaria di Valsinni) è morta per cause ancora in fase di accertamento: pare che un fucile sia caduto a terra in maniera accidentale facendo partire il colpo che ha raggiunto la testa dell’uomo.

A lanciare l’allarme i cacciatori, ancora sotto choc, che erano insieme alla vittima al momento dell’accaduto.

Ancora non si sa se verrà effettuata l’autopsia sulla salma che attualmente si trova all’obitorio dell’ospedale di Policoro.

 

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)