OMICIDIO DI ELISA CLAPS: LA CASSAZIONE RESPINGE IL RICORSO E CONFERMA CONDANNA A 30 ANNI PER DANILO RESTIVO!

 

La difesa di Danilo Restivo, condannato per l’omicidio della giovane sedicenne potentina Elisa Claps, si è vista respingere il ricorso straordinario presentato alla Quinta sezione penale della Cassazione.

Quest’ultima ha dichiarato inammissibile il ricorso, pertanto viene confermata la pena stabilita il 23 Ottobre 2014 dalla Suprema Corte che condanna Restivo a trent’anni di reclusione.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)