Potenza: i consiglieri comunali Michele Beneventi ed Enzo Stella Brienza creano un nuovo gruppo ed escono dalla maggioranza! Ecco le loro parole

I consiglieri comunali Michele Beneventi ed Enzo Stella Brienza comunicano di aver rassegnato le proprie dimissioni dal partito “Italia al Centro” e di aver abbandonato il gruppo Popolo Idea e Libertà in consiglio comunale per costituire il gruppo civico “Potenza Prima”.

Ecco le loro spiegazioni:

“La costituzione di questo nuovo gruppo civico, che comporta, di fatto, una fuoriuscita dalla maggioranza di centrodestra, rappresenta l’estremo tentativo di dare una svolta nell’attività amministrativa e di fare chiarezza nell’alveo politico locale.

La decisione è maturata a seguito di una mancanza di condivisione con l’ex partito di appartenenza in merito alle linee programmatiche non solo a livello comunale, ma anche regionale e nazionale.

La svolta nell’attività amministrativa sta, a nostro modesto avviso, nel porre fine al perdurante mancato collegamento tra l’attività politico-amministrativa e quella esecutiva; la mancanza di questo allineamento ha comportato, nel tempo, una carenza di unitarietà nell’azione amministrativa e una conseguente riduzione di efficienza ed efficacia della stessa.

Non vogliamo assolutamente assegnare ai consiglieri comunali e agli assessori, tantomeno al Sindaco, un ruolo taumaturgico che di certo non compete loro, ma è opportuno e necessario prendere consapevolezza che il momento politico e sociale che stiamo vivendo è molto delicato e le difficoltà che la società civile ci porrà e alle quali noi dovremo dare risposta necessitano di una maggioranza compatta e coesa.

Di qui consegue la necessità di chiarezza politica.

Nei mesi scorsi tante inesattezze sono state scritte dai mass media, il più delle volte fuorvianti.

È giunto, quindi, il momento di fare chiarezza, la nostra chiarezza, naturalmente!

Abbiamo deciso di creare un nuovo gruppo e di uscire dalla maggioranza perché non abbiamo alcuna intenzione di ricoprire ruoli istituzionali o esecutivi in questa amministrazione e, pertanto, per una questione di coerenza e di garbo istituzionale, abbiamo preferito uscire dalla maggioranza.

Ciò non significa che la nostra sarà una opposizione “a prescindere”, anzi; valuteremo i singoli provvedimenti e lì dove ci sarà data la possibilità, lavoreremo con piacere per dare il nostro diretto contributo per il buon andamento della macchina amministrativa, perché per questo siamo stati eletti e poi… Potenza Prima!

Concludiamo ringraziando i colleghi con i quali abbiamo condiviso il nostro percorso politico fino ad oggi; agli amici Antonio Di Giuseppe e Vittoria Rotunno auguriamo di continuare il proprio impegno politico con la stessa dedizione e serietà con cui l’hanno svolto fino ad oggi, sempre per il bene della nostra città e dei nostri concittadini.

Ad maiora semper”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)