Potenza: “immediata verifica da parte del sindaco sulla stabilità e sulla tenuta della maggioranza”. Questa la situazione

“Quanto accaduto oggi in Consiglio comunale impone una riflessione seria e responsabile”.

Ad affermarlo in una nota sono gli esponenti del Gruppo consiliare di “Noi con l’Italia” che proseguono:

“Non è la prima volta che l’assenza di alcuni consiglieri di una maggioranza già risicata, impedisce il corretto svolgimento dei lavori del consiglio.

La nostra leale e convinta appartenenza a questa maggioranza, ci impone di sollevare il problema perché non si tengano più bloccati gli oltre 70 punti all’ordine del giorno, limitando in questo modo la possibilità di dare risposte concrete ai cittadini.

Una situazione che impone quindi una immediata verifica da parte del sindaco sulla stabilità e sulla tenuta della maggioranza in Consiglio e una valutazione seria e responsabile su come si intende proseguire l’azione di questa Amministrazione.

Non possiamo disattendere le scelte di un elettorato che ci ha dato fiducia e consegnato la guida della città capoluogo.

Abbiamo l’obbligo morale ed istituzionale di andare avanti in maniera chiara e determinata, affrontando le questioni senza nascondere la polvere sotto il tappeto, con l’unico obbiettivo di dare risposte concrete ai cittadini, per il bene di Potenza”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)