SAN CARLO POTENZA: TUTTE LE INFORMAZIONI SUL CENTRO DI PROCREAZIONE ASSISTITA

In uno speciale dedicato alla Procreazione medicalmente assistita dal Sole 24 ore, pubblicato lo scorso 31 Agosto, ha trovato spazio anche il Centro del San Carlo di Potenza.

Lo stesso ospedale lucano racconta :

“Il Centro di Procreazione Medicalmente Assistita dell’Azienda Ospedaliera Regionale “San Carlo” di Potenza è nato nel 1997 per la caparbia visione del Dottor Sergio Schettini, oggi Direttore del Dipartimento Interaziendale materno-infantile, che riteneva di offrire alle coppie i trattamenti di PMA nel sistema pubblico sanitario con l’obiettivo di far fronte ad una problematica emergente della coppia nell’ultimo ventennio: l’infertilità.

Il Centro ha garantito, già nei suoi primi anni di vita, un corretto inquadramento eziologico ed un idoneo trattamento dell’infertilità di coppia, fungendo come polo di attrazione non solo per le regioni limitrofe ma anche per tutto il centro e il nord Italia.

La notevole affluenza è da attribuire all’utilizzo delle più innovative conoscenze mediche e delle più sofisticate tecniche di laboratorio: protocolli personalizzati per l’induzione multipla dell’ovulazione, fecondazione in vitro omologa ed al più presto eterologa, coltura dell’embrione fi no allo stadio di blastocisti, preservazione della fertilità nei pazienti oncologici.

La criobanca del Centro di Procreazione Medicalmente Assistita di Potenza è stata tra le prime in Italia (fin dal 2001) a perfezionarsi nelle tecniche e nelle strategie di preservazione della fertilità, e questo per garantire il diritto alla genitorialità dopo malattie devastanti come il cancro.

Il Centro esegue attualmente dai 600 ai 700 cicli di tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita, con un tasso di gravidanza per il II e III livello (FIVET/ICSI) di circa il 30% per i cicli a fresco e del 75% per i cicli congelati”.

I risultati sono tra i migliori d’Italia, come dimostrano i dati raccolti dal registro Nazionale della PMA dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS).

Ecco tutto quello che c’è da sapere sul Centro di Procreazione Medicalmente Assistita del San Carlo:

L’equipe medica è composta dal Dottor Sergio Schettini (Direttore UO Ginecologia ed Ostetricia) e dalle dottoresse Assunta Iuliano e Donata Petruzzi; l’equipe biologica è formata dalle dottoresse Angela Ferri e Paola Colucci; l’equipe infermieristica dalle IP Maria Zotta, Rosetta Potenza e Maria Luisa Buono.

Il Centro di Procreazione Medicalmente Assistita del San Carlo gestisce le problematiche delle coppie infertili attraverso attività ambulatoriale, consentendo di effettuare esami diagnostici come l’ecografi a trans vaginale per la conta dei follicoli antrali, l’isterosalpingosonorografi a, l’ecografi a ovarica per il monitoraggio della crescita follicolare durante la stimolazione con gonadotropine.

Poi attività di consulenza: consiste in un incontro con la coppia infertile durante il quale viene tracciato un iter diagnostico e terapeutico.

Nei Meeting avviene un incontro pomeridiano con le coppie che devono accedere alle tecniche di II e III livello durante il quale vengono fornite indicazioni personalizzate relativamente al trattamento farmacologico e viene distribuito materiale informativo sulle tecniche di procreazione medicalmente assistita.

La Sala prelievo consente alla donna di eseguire presso il Centro i prelievi ematici per il dosaggio dell’AMH in fase di valutazione della riserva ovarica della paziente e dell’ estradiolo e del progesterone in corso di stimolazione ovarica ai fini di una rapida refertazione.

Il Laboratorio di seminologia consente di eseguire l’esame del liquido seminale, il test di capacitazione e la ricerca delle microdelezioni del cromosoma y.

Il Laboratorio di embriologia prevede la coltura degli embrioni ottenuti dopo fertilizzazione con metodica FIVET/ICSI.

Infine il laboratorio di criobiologia: permette la crioconservazione dei gameti e degli embrioni e la ricerca degli spermatozoi ottenuti da TESE.

Per mettersi in contatto con il Centro di Procreazione Medicalmente Assistita dell’Azienda Ospedaliera Regionale “San Carlo” di Potenza il numero è lo 0971- 613156/2691/4253.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)