STRADA POTENZA – MELFI, UN ALTRO TRISTE PRIMATO, È TRA LE OPERE PIÙ COSTOSE E MENO REALIZZATE IN ITALIA

INCIDENTE STRADALE NEL POTENTINO, STRADA MOMENTANEAMENTE BLOCCATA!

 

I consumatori del Codacons hanno fatto un elenco delle infrastrutture “più costose e meno realizzate in Italia” e a quanto pare nell’elenco delle opere “incompiute” c’è l’imbarazzo della scelta tra strade, ponti, palazzetti dello sport, opere di consolidamento del patrimonio artistico, ospedali, parcheggi, metro.

Il completamento della strada statale Potenza-Melfi, sulla quale ogni hanno avvengono numerosi incidenti spesso mortali, figura purtroppo nelle prime posizioni di questa “brutta” classifica.

Di seguito c’è la “top ten” estrapolata dai consumatori dagli elenchi regionali delle opere (costate già in alcuni casi decine o centinaia di milioni di euro) e con stati di avanzamento che in due casi sono addirittura dello zero%.

  1. SARDEGNA. Opere idriche Flumineddu: il costo è di 36,2 mln, l’avanzamento 0,0%;
  2. VENETO. Raddoppio linea Padova-Vigodarzere: il costo è di 21,7 mln, l’avanzamento  0,0%;
  3. FRIULI. Palasport P. Carnera Udine: il costo è di 3,2 mln, l’avanzamento  4,7%;
  4. BASILICATA. Completamento strada Potenza-Melfi: il costo è di 5,4 mln, l’avanzamento 4,8%;
  5. ABRUZZO. Impianto depurazione Pescara: il costo è di 16,7 mln, l’avanzamento di 8,2%;
  6. MARCHE. Impianto risalita Urbino: il costo è di 17,5 mln, l’avanzamento di 8,3%;
  7. MOLISE. Ospedale Ex Asl 1: il costo è di 50,0, l’avanzamento 9,7%;
  8. LOMBARDIA. Nuovo Palasport Cantù: il costo è di 33,5, l’avanzamento 10,0%;
  9. VALLE D’AOSTA. Area museale Comune di Gignod: il costo è di 5,7 milioni, l’avanzamento di 23,3%;
  10. EMILIA ROMAGNA. Collegamento ferrovia Rimini-Ferrara: il costo è di 55,9 mln, l’avanzamento 26,1%

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)