TUMORI IN BASILICATA E CENTRO OLI DELL’ENI: SONO IN CORSO INDAGINI E SEQUESTRI!

 

Al via le verifiche sugli ospedali lucani da parte dei Carabinieri del Noe, che hanno provveduto a sequestrare migliaia di cartelle cliniche, tra cui anche quelle relative ai tumori, nell’ambito dell’inchiesta sulle attività di smaltimento dei rifiuti prodotti dal Centro Oli dell’Eni.

Parallelamente a questi sequestri, in Basilicata, sono in corso indagini epidemiologiche sugli indicatori che dimostrano i possibili livelli di inquinamento sulle produzioni agricole locali e sugli allevamenti.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)