A CAMPOMAGGIORE È SCOPPIATA UNA RISSA TRA MIGRANTI, SFIORATA LA TRAGEDIA!

Oggi a Campomaggiore (PZ) si è sfiorata la tragedia a causa di una rissa scoppiata tra giovani migranti ospiti della casa famiglia “Lo scoiattolo”.

Tre i ragazzi tra i 16 ed i 18 anni che litigando per futili motivi si sono feriti con coltelli e forbici.

Sul posto è subito sopraggiunto l’elicottero del 118 che ha trasportato i migranti (due in codice verde per ferite lievi e uno in codice giallo) all’ospedale San Carlo di Potenza.

Circa una decina i giovani provenienti dalla Costa d’Avorio che sono ospiti da diversi mesi all’interno di questa struttura, apparentemente pare si siano ben integrati ed ogni giorno vanno a Potenza per frequentare dei corsi presso l’Istituto Busciolano.

Malgrado le opportunità di svago ed occupazione, tra gli ospiti si sono verificati anche in precedenza episodi analoghi ma mai degenerati come quello di oggi.

Ricordiamo che il centro d’accoglienza “Lo scoiattolo” fa capo ad un’azienda leccese anche se ci lavorano persone del posto, la struttura inizialmente è nata per dare ospitalità ai bambini migranti ma vista l’emergenza degli ultimi tempi ha accolto anche persone adulte.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)