Avigliano, nominata la nuova giunta! Ecco tutti i nomi e le relative deleghe

Si è conclusa in appena 72 ore la verifica programmatica avviata lo scorso lunedì 3 ottobre dal Sindaco di Avigliano, l’Avv. Giuseppe Mecca, con l’azzeramento della Giunta e la nomina degli assessori avvenuta proprio nella giornata odierna.

Di seguito la dichiarazione integrale del primo cittadino:

“Dopo due anni di intenso lavoro sul territorio, al fine di favorire un aggiornamento del programma ed una ridefinizione delle deleghe che fosse aderente ai mutati scenari locali e nazionali, con l’obiettivo di cogliere alcuni obiettivi specifici legati al PNRR, alla transizione al digitale, alla predisposizione di più efficaci strumenti di governo e pianificazione del territorio, abbiamo ritenuto opportuno avviare una fase di verifica che si è conclusa velocemente, alla luce del preminente interesse che muove questa Amministrazione, che è quello di lavorare alla risoluzione delle problematiche che riguardano il territorio e la comunità di Avigliano.

I mesi che abbiamo davanti a noi, che si prospettano complessi dal punto di vista sociale ed economico, richiedono da parte dell’Amministrazione comunale una forte presenza, che si traduca in un sostegno concreto ai territori e ai cittadini. Dobbiamo accelerare e portare il prima possibile a compimento tutta la mole di lavoro avviata e che determinerà per Avigliano un importante passo in avanti in termini di sviluppo e di superamento di alcuni deficit strutturali che finiscono per condizionare in senso negativo la qualità della vita degli aviglianesi.

Soltanto per citare quanto già in corso d’opera, in maniera esemplificativa e non esaustiva, senza menzione delle opere già realizzate in questo bienno: l’imminente avvio dei lavori di realizzazione del nuovo impianto di illuminazione pubblica su tutto il territorio comunale, dei lavori di ampliamento dei cimiteri di Avigliano centro e di Lagopesole, dei lavori di consolidamento di Corso Garibaldi, dei lavori di riqualificazione della Villa del Monastero;

il completamento dei lavori gia avviati che hanno ad oggetto la Villa Comunale “Giovanni Falcone e Paolo Borsellino”, la riqualificazione della Delegazione comunale di Lagopesole, gli importanti lavori che riguardano le scuole di Lagopesole e la Scuola di Possidente, i lavori di riapertura del parcheggio sottostante la Piazza Aviglianesi nel Mondo, i lavori di efficientamento energetico del campo sportivo di Possidente e del Social Space, il parchetto dei tre comuni nella zona di San Nicola;

nonché i lavori che dovranno essere avviati in corrispondenza di finanziamenti ottenuti come i lavori di messa in sicurezza che riguarderanno l’asilo nido di Sarnelli (365 mila euro), la realizzazione della Palestra presso il plesso scolastico di Sant’Angelo (600 mila euro), il consolidamento della strada Via Rita Levi Motalcini (300 mila euro), i lavori di completamento della biblioteca comunale presso il Municipio (50 mila euro) i lavori di riqualificazione della scuola sita in Via XVIII Agosto (300 mila euro) e della strada di collegamento Canestrelle – Sarnelli (200 mila euro).

Nonché i lavori che deriveranno dalle compensazioni ambientali ad oggi in discussione con Terna e con Erg, e che consentiranno di ottenere importanti lavori che avranno ad oggetto la nuova pavimentazione stradale, rispettivamente nella zona di San Nicola e lungo la strada di collegamento Santa Tecla – Paoladoce.

Le progettazioni già avviate e che hanno ad oggetto:

la realizzazione del parcheggio nel quartiere di Basso la terra e la candidatura nella stessa area di un Parco Green per 500 mila euro;

il consolidamento del dissesto che riguarda Via Don Minzoni, Bancone e Piano del Lago, già candidato per 2,5 milioni di euro;

le progettazioni che riguardano l’efficientamento energetico del Centro Polivalente per 800 mila euro e la riqualificazione ed il recupero ambientale del Lago in località Piano del Conte per 1,7 milioni di euro;

i lavori di completamento dell’area ex campo sportivo di Lagopesole, già candidato per 2 milioni di euro, l’efficientamento energetico del campo sportivo di Avigliano centro, del Palazzo di Città e della Scuola Silvio Spaventa Filippi;

le progettazioni che avranno ad oggetto la riqualificazione della Piazza di Lagopesole, della piazzetta in località Sarnelli, dell’edificio in località Badia.

Non solo.

Nei prossimi tre anni dobbiamo necessariamente cogliere altri macro obiettivi che riguardano la realizzazione ed il potenziamento della rete idrica e fognaria su tutto il territorio comunale, le opere di metanizzazione ancora da realizzare in alcune aree (ad esempio Bancone, San Nicola, Piano del Conte), completare l’efficientamento della macchina amministrativa avviato con i concorsi ad inizio mandato, consegnare alla Città, finalmente, un regolamento urbanistico che consenta la piena governabilità del territorio comunale e la possibilità di garantire ai cittadini servizi di qualità elevata.

Dobbiamo altresì perseguire la visione che ci porta a ritenere che sia necessario, nell’immediato, affrontare con decisione i problemi di dissesto idrogeologico e di efficientamento energetico degli immobili comunali e di  pianificare, per il futuro, la realizzazione di grandi infrastrutture che consentano ad Avigliano un forte e veloce sviluppo, penso ad esempio alla strada di collegamento Bancone di Sopra – Tiera.

La nostra comunità ha bisogno oggi di un’Amministrazione comunale che sia in grado di portare avanti tutta questa mole di lavoro e di completarne l’esecuzione entro il 2025 riconsegnando agli aviglianesi una Città migliore rispetto al passato, e questo fa derivare in capo alla maggioranza in primis, ma anche in capo alle minoranze, alle quali rinnovo l’invito ad avanzare proposte e contributi che possano migliorare ed implementare l’azione politica di governo, l’altissimo senso di responsabilità rispetto alla comunità e rispetto all’Istituzione che rappresentiamo.

In conclusione, rivolgo alla Giunta i migliori auguri di buon lavoro, sicuro che ciascuno degli assessori nominati saprà svolgere al meglio le funzioni assegnate.

Ringrazio Angela Maria Salvatore per il contributo che ha saputo dare all’Amministrazione comunale in questi due anni, nel ruolo di assessore, certo che le esperienze e le competenze acquisite in questo biennio possano essere poste a disposizione dell’Ente e della squadra di governo”.

Questa la nuova squadra e le relative deleghe:

SINDACO GIUSEPPE MECCA (trattenuta delega al commercio)

VICE SINDACO NICOLA DE CARLO (bilancio, programmazione finanziaria, programmazione PNRR, tributi, sport e turismo)

ASSESSORE MARIANNA CLAPS (lavori pubblici, edilizia, urbanistica e patrimonio, trasporto pubblico locale e mobilità)

ASSESSORE LEONARDO LOVALLO (ambiente ed energia, transizione ecologica e digitale, protezione civile e personale)

ASSESSORE FEDERICA D’ANDREA (politiche socio-assistenziali, cultura, istruzione, politiche del lavoro e politiche di genere)

ASSESSORE FABIOLA TORTORELLI (sanità, associazionismo e politiche giovanili).a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)