DUE CONSIGLIERI REGIONALI SI TAGLIANO LO STIPENDIO PER FINANZIARE PROGETTI SCOLASTICI!

Grazie al taglio degli stipendi, a cui si sono sottoposti i consiglieri regionali del M5s Gianni Perrino e Gianni Leggieri, è stato possibile finanziare il progetto ‘Facciamo scuola’.

Sono stati 23 gli istituti scolastici che vi hanno aderito, presentando ognuno un proprio progetto.

Ieri c’è stato l’incontro tra i rappresentanti delle scuole aderenti con i portavoce regionali Perrino e Leggieri.

In questa prima fase saranno finanziati 14 progetti ed a breve questi istituti si vedranno accreditare una somma pari a 140mila euro (10mila euro a testa).

Ecco come hanno commentato Perrino e Leggieri:

“Si tratta di progetti molto interessanti che spaziano dal rinnovamento delle attrezzature obsolete dei laboratori delle scuole (computer, strumenti per la didattica, etc.), fino ad arrivare a veri e propri ampliamenti dell’offerta formativa con il coinvolgimento diretto degli studenti.

Stiamo dimostrando sempre più che un altro modo di fare politica è possibile, anche in Basilicata.

Per oggi lasciamo un attimo da parte la polemica politica per goderci a pieno questo momento, rinfrancati dall’energia positiva proveniente dalle scuole lucane: non vediamo l’ora che questi progetti inizino a prendere forma.

Chissà, forse anche i colleghi consiglieri regionali degli altri partiti seguiranno il nostro esempio”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)