POTENZA: 27ENNE TENTA DI DARSI FUOCO E LA POLIZIA…

Da diverse ore non si avevano più notizie di un 27enne di Potenza che, dopo aver fatto perdere le sue tracce, aveva inviato alcuni SMS ad un amico annunciando il suo suicidio.

I genitori del giovane, in preda al panico, hanno chiesto aiuto alla Polizia che ha immediatamente allertato la Sala operativa dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico facendo partire le ricerche.

Dopo varie perlustrazioni il 27enne è stato trovato all’interno di un cantiere, riverso a terra, rannicchiato e con in mano una lattina di combustibile e un accendino.

Voleva darsi fuoco e farla finita per sempre.

Qui è scattata la professionalità e l’umanità degli agenti della volante che sono riusciti a farsi raccontare dal giovane il perché di questo gesto disperato.

Il 27enne, in evidente stato di shock, ha raccontato di essere in preda ad una grande delusione d’amore, dovuta alla fine di un rapporto sentimentale con la sua ex convivente.

A quel punto i Poliziotti sono riusciti a farlo desistere dalla volontà di suicidarsi ed hanno richiesto l’intervento di un’ambulanza del 118.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)