SCANDALO PETROLIO, L’ENI HA ANNUNCIATO IL BLOCCO DELLA PRODUZIONE IN VAL D’AGRI!

 

A seguito dell’indagine avvenuta presso il Centro Olio di Viggiano, che ha sollevato un polverone di arresti, dimissioni, perquisizioni e sequestri, l’Eni ha annunciato il blocco della produzione di petrolio che ammonta a 75 mila barili al giorno.

Inoltre l’Eni ha sospeso i dipendenti arrestati ed ha dichiarato che è pronta a collaborare con la magistratura mettendo a disposizione i beni che sono stati sequestrati.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)