Melfi: questo indotto della zona industriale annuncia conversione delle attività, nuove commesse e investimenti per 2 milioni di euro! Ecco i dettagli

Riceviamo e pubblichiamo il Comunicato stampa della Fismic Basilicata.

Ecco quanto riportato:

“Nell’incontro tenutosi nei giorni scorsi in Confindustria Basilicata tra la Silatech, azienda dell’indotto della zona Industriale di San Nicola di Melfi che produce leve cambio, e le Organizzazioni Sindacali Territoriali, la società ha dichiarato, in linea con i verbali del 25 Luglio 2019 e del 27 Gennaio 2022, l’acquisizione di una nuova commessa con volumi pari a 450mila euro, conversione delle attività dello stabilimento di Melfi con l’introduzione di strumenti innovativi per cambi automatici e una linea di produzione di schede elettriche.

Questo comporterà una trasformazione delle lavorazioni oggi in atto e l’installazione di una nuova linea di produzione che dovrà garantire i livelli occupazionali dell’azienda.

La Silatech, ad oggi, è l’unica azienda ad annunciare investimenti per 2 Milioni di euro sull’innovazione e una nuova commessa che mette le maestranze.

Aggiunge il segretario territoriale Donato Russo:

‘Come Fismic siamo soddisfatti dell’esito della riunione, anche alla luce dell’incontro tra la RSU di stabilimento e la Direzione aziendale dove si è ben definito l’investimento da realizzare sul sito di Melfi.

Auspichiamo che tutte le aziende del comprensorio di Melfi riescano, con i dovuti supporti, ad acquisire nuove commesse e a realizzare investimenti che garantiscano il mantenimento dei livelli occupazionali’”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)