Oggi a Potenza e provincia Musei aperti!

Ferragosto i musei non vanno in vacanza.

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali aprirà ai visitatori il suo ricco patrimonio di musei, gallerie, monumenti, palazzi, ville, castelli, templi, parchi, giardini, aree e siti archeologici, necropoli e scavi.

Molti dei luoghi d’arte coinvolti, inoltre, animeranno il programma della giornata con eventi, concerti, mostre tematiche e suggestivi percorsi guidati.

Sarà un’opportunità privilegiata per trascorrere un Ferragosto davvero speciale alla riscoperta della ricchezza culturale di Potenza e di tutta la provincia.

A Potenza infatti aderirà all’iniziativa il Museo archeologico nazionale della Basilicata “Dinu Adamesteanu”.

Il Museo ospitato nell’autorevole sede di Palazzo Loffredo, presenta al pubblico i risultati delle importanti ricerche condotte nella Basilicata centrosettentrionale e propone le scoperte archeologiche della nostra regione, a lungo centro di incontri di varie culture.

L’organizzazione delle visite (per offrire il quadro archeologico della nostra bella regione) segue un’organizzazione cronologica d’insieme che va dalle epoche precedenti la colonizzazione greca alla conquista dei romani, con un approfondimento sulla nostra città, Potenza.

Il Museo sarà aperto alle visite dalle ore 9:00 alle ore 20:00.

All’iniziativa aderisce anche il Museo archeologico nazionale dell’Alta Val d’Agri a Grumento Nova che mostra attraverso la documentazione archeologica, i popoli e la storia della città romana di Grumentum e dell’intero comprensorio dell’alta valle dell’Agri.

Anche l’area archeologica del Teatro Romano di Grumento Nova rientra in questa giornata: il “Grumentum” rappresenta un esempio unico in Basilicata di impianto urbano romano conservato integralmente fino ai giorni nostri.

Anche Venosa e Melfi apriranno le porte dei loro musei ai visitatori che vorranno trascorrere una giornata tra le bellezze locali.

Nella città di Orazio aperti il Museo Archeologico Nazionale sito presso il Castello Pirro del Balzo (ore 09:00-22:00) e l’area archeologica con le splendide terme e i resti dell’Incompiuta (dalle 09:00 fino ad un’ora prima del tramonto).

A Melfi si potrà visitare il Museo Archeologico Nazionale del Melfese “Massimo Pallottino” presso il Castello Normanno-Svevo-Angioino, con i suoi tesori archeologici e artistici unici tra cui il magnifico Sarcofago romano detto “di Rapolla”.

Per informazioni su orari di apertura è attivo un call center nazionale che risponde al numero verde 800991199, gratuito per chiamate da telefonia fissa effettuate dal territorio italiano.

Il servizio è accessibile tutti i giorni dalle 9:00 alle 19:45.

Per gli amanti dell’arte e della cultura un’occasione da non perdere.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)