PER IL DON UVA DI POTENZA È STATO NOMINATO UN SEGRETARIO CHE VIGILERÀ SULL’OPERATO DELLA CLINICA!

 

Lorenzo Pace, dell’Associazione Avvocatura Diritto Infermieristico di Potenza (AADI) ha nominato il Dott. Donato Vaccaro (Infermiere Laureato e specializzando in Infermieristica Forense) capo della segreteria aziendale dell’Istituto Ospedaliero “Casa Divina Provvidenza Don Uva” di Potenza.

Il compito di Vaccaro sarà quello di segnalare le criticità presenti all’interno della struttura.

Pace mediante un comunicato stampa ha dichiarato:

“Come AADI prendiamo le distanze dalla gravissima vicenda che ha colpito il Don Uva di Potenza in merito ai maltrattamenti perpetrati in danno dei pazienti della struttura da parte di alcuni operatori sanitari e condanniamo con forza gli atti di violenza subita dagli ospiti del centro di riabilitazione.

La cattiva condotta perpetrata con il conseguente provvedimento giudiziario a carico di sette operatori del centro di riabilitazione “Don Uva” è sintomatica di un sistema malato e corrotto che va oltre gli aspetti “economici”, e lede l’essere umano nella sua dignità.

Questa vicenda, ci colpisce moralmente e professionalmente e ci induce a riflettere più di tutte le altre, perché a rimetterci sono stati si uomini indifesi, già prigionieri di una condizione di fragilità psicofisica, ma lede al pari la dignità di tutti gli infermieri che operano nella quotidianità, con spirito di sacrificio ed abnegazione spesso anche in condizioni riconducibili ad un demansionamento”.

Donato Vaccaro insieme all’Associazione vigilerà sull’operato della direzione strategica del Don Uva per garantire agli ospiti della clinica un benessere socio-sanitario.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)