POTENZA, IL PRESIDENTE DELL’ACTA: “IMPIEGATI TUTTI I MEZZI E GLI UOMINI SULLE STRADE DELLA CITTÀ”

Gli operai dell’Acta di Potenza malgrado la festività dell’Epifania, hanno lavorato ininterrottamente per garantire alla città un’ottimale circolazione stradale.

Di seguito riportiamo il ringraziamento rivolto dal presidente dell’Acta Roberto Spera a tutti gli operai:

“Dalle ore 4:00 di ieri mattina l’Acta di Potenza ininterrottamente sta presidiando le arterie principali e secondarie della città impiegando tutti i mezzi e gli uomini a sua disposizione.

Per la precisione sono 15 i mezzi e oltre 50 gli uomini impegnati nonostante il giorno festivo in città, mentre nelle zone extraurbane le ditte esterne attivate sono trentatrè (33).

Nonostante le forti precipitazioni delle ultime ore, abbiamo garantito la transitabilità sulle arterie principali e presidiamo costantemente i centri di pubblico interesse in primis ospedali.

La situazione in città è buona e sotto controllo mentre alcune criticità sono da registrare in alcune contrade della città ove, quanto prima, interverremo con nostri mezzi spargisale a supporto di quelli delle ditte esterne.

Ricordiamo a tutti che siamo di fronte ad un fenomeno dalla portata storica. A mia memoria, non ricordo nevicate così copiose con temperature che sfiorano i meno 10 gradi.

Pertanto, l’invito che rivolgo, è sempre quello di muoversi solo per reali necessità e anche in quel caso di farlo ben attrezzati e ben informati sui tragitti da percorrere.

Dedico, infine, un sentito ringraziamento ai miei uomini e ai volontari, non per quello che hanno fatto fino ad ora ma per quello che dovranno fare nelle prossime ore che, di certo, saranno altrettanto difficili e impegnative”.

Dopo il flop avvenuto lo scorso 29 Dicembre con l’arrivo della prima nevicata (ricordata da tutti i potentini per aver paralizzato la città) questa volta l’Acta si è attivata per garantire un lavoro efficiente.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)