Influenza: sta per arrivare il picco! Ecco i consigli per evitare il contagio

Picco dell’influenza importante sotto le feste di Natale.

Questi i sintomi: nausea, vomito, crampi allo stomaco, oppure mal di gola, febbre e raffreddore.

“Nella 51° settimana del 2019, sebbene lentamente, continua ad aumentare il numero di casi di sindrome influenzale soprattutto nei bambini sotto i cinque anni di età.

L’andamento della curva epidemica è sovrapponibile a quello della scorsa stagione influenzale.

In Italia l’incidenza totale è pari a 4,1 casi per mille assistiti.

Colpiti maggiormente i bambini al di sotto dei cinque anni in cui si osserva un’incidenza pari a 11,5 casi per mille assistiti”.

È quanto riferisce il bollettino settimanale InfluNet dell’Istituto Superiore di Sanità.

Il motivo?

Come spiega all’Adnkronos Salute il virologo dell’Università di Milano Fabrizio Pregliasco:

“Complici gli sbalzi termici di questi giorni, e le temperature, i virus ‘cugini’ dell’influenza sono ancor più diffusi rispetto all’influenza vera e propria.

Se, infatti, i dati indicano più di 200 mila casi di sindromi influenzali nell’ultima settimana, possiamo stimare che almeno 300 mila persone faranno i conti nella settimana di Natale con i virus ‘cugini’, soprattutto di tipo gastroenterico, ma anche respiratorio”.

Le ultime informazioni parlano di un picco influenzale che sarà raggiunto a metà Gennaio.

Gianni Rezza, direttore del Dipartimento Malattie infettive dell’Iss sulle colonne di Affariitalani.it spiega:

“Ci aspettiamo nelle prossime settimane un’impennata della velocità di circolazione, che raggiungerà il picco dopo la fine di Gennaio”.

Alcuni utili consigli.

Per evitare il contagio, esistono alcuni semplici accorgimenti:

  • lavare spesso le mani;
  • non toccarsi il viso con le mani sporche;
  • coprire la bocca ed il naso con un fazzoletto usa e getta quando si tossisce o si starnutisce. Gettare poi il fazzoletto;
  • usare fazzoletti usa e getta per soffiarsi il naso;
  • bere tanta acqua per evitare la disidratazione;
  • stare a riposo se si è influenzati.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)