Potenza, ennesima emergenza in questo Comune della provincia: “Le nostre fonti d’acqua sono a secco. ‘Non tolgono l’acqua’, questa è proprio assente”

Continuano i disagi per gli abitanti di Muro Lucano costretti a fare i contenti con l’ennesima interruzione della fornitura dell’acqua.

Ecco quanto denunciava, nella giornata di ieri, il Sindaco Giovanni Setaro:

“Cari Cittadini, sono arrabbiato quanto voi per questa ennesima emergenza idrica.

Mai come quest’anno i dati pluviometrici ci dicono che le nostre fonti d’acqua sono a secco e nonostante le continue manovre tecniche di Acquedotto Lucano, gestore del servizio, non si riesce ad avere garanzia della risorsa idrica e preciso: ‘non tolgono l’acqua’, questa è proprio assente.

Nonostante tutto, vi comunico che anche questa mattina ho sentito il Direttore Generale di AL (Acquedotto Lucano) che mi ha garantito che il nuovo pozzo in zona Malta è in fase di attivazione e sono in corso le attività di lavaggio delle nuove condotte e delle vasche.

Dobbiamo avere pazienza per qualche altro giorno.

Intanto, per affrontare questo periodo di emergenza, vi chiedo di segnalare all’ufficio URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico) del comune di Muro Lucano, al numero 097675111, le zone maggiormente colpite per provvedere momentaneamente con le autobotti“.

Nella giornata odierna la situazione è in parte migliorata, anche se i disagi permangono.

Come dichiara il Primo cittadino:

“Ormai siamo abituati anche all’emergenza nell’emergenza.

Con la preziosa collaborazione della Protezione Civile, stiamo garantendo l’acqua tramite l’autobotte nelle aree che hanno manifestato maggiori disagi”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)