A POTENZA BATTE IL CUORE DELLA SOLIDARIETÀ: PER MIMMO IL PARCHEGGIATORE CONTINUA LA COLLETTA

Gli amici di Mimmo il parcheggiatore sono andati a fargli visita presso il reparto di Traumatologia dell’ospedale San Carlo di Potenza, in cui è ricoverato.

Mimmo è reduce da un brutto incidente avvenuto lo scorso 19 Dicembre nei parcheggi della Regione, nei pressi di via Verrastro.

Dopo aver trascorso diversi giorni in rianimazione a causa del pesante trauma cranico subito, qualche giorno prima di Natale, Mimmo è stato trasferito in Traumatologia per via dei numerosi altri traumi riportati al bacino ed agli arti.

I titolari di numerose attività commerciali di Via Pretoria, che lo conoscono da anni, hanno deciso di aiutare Mimmo e la sua famiglia promuovendo una raccolta fondi presso il bar “Cafè Noir” del centro.

Lo scorso 23 Dicembre hanno consegnato alla moglie di Mimmo 250 euro mentre ieri hanno deciso di riaprire la cassa delle donazioni e consegnare il ricavato personalmente al loro amico.

Quando sono entrati nella sua stanza d’ospedale lo hanno visto immobile nel letto, con una gamba ingessata ed una in tiro, subito l’amico è apparso fortemente provato.

Dell’incidente non ricorda nulla!

La sua convalescenza sarà abbastanza lunga ma è fuori pericolo di vita, spera di ritornare in forma come prima.

Gli amici hanno donato a Mimmo 350 euro, frutto di una settimana di raccolta.

In tanti hanno voluto contribuire al suo sostegno e così come ci ha garantito Maria Colucci, una delle promotrici della raccolta fondi, le donazioni per Mimmo continuano sempre nel punto di raccolta “Cafè Noir” di via Pretoria a Potenza.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)