Potenza, Sanità. Fanelli: “Risultato storico in favore dei lavoratori”. I dettagli

sanità

È stato approvato dalla Giunta regionale questa mattina il provvedimento utile all’applicazione del nuovo Contratto collettivo nazionale di lavoro Aris-Aiop Sanità Privata case di cura del personale appartenente alle categorie e qualifiche professionali che operano negli Irccs e nelle strutture sanitarie ospedaliere, iscritte ad Aris e Aiop, per acuti, per riabilitazione ospedaliera e lungodegenza e nei centri di riabilitazione.

Ha spiegato l’assessore alla Salute e Politiche della persona, Francesco Fanelli:

“È una conquista importantissima quella che abbiamo approvato questa mattina;

un risultato storico a lungo perseguito in favore dei tanti lavoratori che finalmente, grazie all’impegno di tutti gli attori coinvolti, possono vedere soddisfatte le legittime aspettative e riconosciuta la giusta applicazione del contratto di lavoro.

Oggi abbiamo vinto tutti e per questo devo ringraziare la Direzione generale per la Salute e Politiche della persona, l’Azienda sanitaria di Potenza, i sindacati e in particolare, la società Universo Salute Basilicata Srl, poiché in questi mesi siamo riusciti a lavorare nella piena condivisione di intenti per dare risposte celeri e concrete ai lavoratori in attesa da due lunghi anni.

L’intesa raggiunta, per quanto attiene i lavoratori di Universo Salute Basilicata Srl, prevede nel concreto una divisione dei costi derivanti dal rinnovo contrattuale annuo; il 50% sarà a carico del datore di lavoro, mentre il restante 50% sarà a carico della Regione Basilicata;

questo è un punto fermo, un impegno importantissimo che assicura il rinnovo contrattuale ai lavoratori per l’anno in corso e per quelli a venire”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)