Potenza: Francesca Antonella era una “donna coraggiosa, la Basilicata dell’inclusione le deve molto”. Questo il ricordo

Ecco la nota di cordoglio del consigliere regionale Marcello Pittella per la scomparsa di Antonella Amodio:

“Una donna coraggiosa che è stata instancabile nell’affermare i diritti nella diversità di apprendimento, facendosene lei stessa esempio.

Antonella è stata un’amica, una donna coraggiosa, una professionista valente che tanto ha contribuito alla vita dell’associazionismo e delle istituzioni lucane.

Il mio è un ricordo commosso, come quello di quanti l’hanno conosciuta ed hanno con lei collaborato.

È stata pioniera nel mondo dei Dsa (disturbi specifici di apprendimento), ed insieme demmo forma alla prima legge regionale sul merito.

È stata instancabile nell’affermare i diritti nella diversità di apprendimento, facendosene lei stessa esempio.

Negli ultimi anni come vice-presidente della Fondazione Biomedica mai ha fatto mancare il suo qualificato contributo.

Alla sua famiglia e gli amici giunga il mio abbraccio.

La ricorderemo con affetto.

La Basilicata dell’inclusione le deve molto.

Il nostro è un saluto carico di stima e di riconoscenza.

Addio Antonella”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)