Basilicata, spacciava droga vicino ai giochi per bambini: arrestato dalla Polizia

A Marconia di Pisticci (MT) la Polizia di Stato ha arrestato in flagranza di reato un 29enne del posto per spaccio di sostanza stupefacente e sequestrato 42 grammi di cocaina.

Gli agenti del Commissariato di Pisticci, nel corso di uno specifico servizio di prevenzione e repressione del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti svolto in serata, hanno notato all’interno della villa comunale un viavai sospetto di giovani, per lo più gravitanti nel mondo della tossicodipendenza.

Il movimento avveniva tra l’altro in prossimità dei giochi per bambini frequentati da famiglie.

Gli agenti hanno osservato la presenza di una giovane coppia seduta a un tavolino.

In particolare lui era già da diverso tempo sospettato di effettuare attività illecita di spaccio.

Gli operatori sono allora intervenuti per un approfondito controllo.

Nella tasca destra della giacca indossata dal giovane è stata rinvenuta una scatola di mentine con all’interno 7 “cipolle” contenenti cocaina.

La perquisizione è stata estesa alla sua autovettura dove sono state rinvenute altre 26 “cipolle” della medesima sostanza. Gli operatori sono poi passati a controllare la sua abitazione, dove su una mensola del bagno erano occultate altre 40 “cipolle”.

Complessivamente sono stati ritrovati e sequestrati 42 gr di cocaina, nonché 3.310 euro in contanti, ritenuti provento dell’illecita attività di spaccio.

Dopo averne dato comunicazione all’Autorità giudiziaria, il giovane è stato sottoposto agli arresti domiciliari in Marconia.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)