Maratea: ripuliti i fondali del Porto da imbarcazioni e relitti lì da decenni! I dettagli

Maratea (PZ) più pulita grazie ad associazioni, imprenditori e cittadini.

Così il Sindaco, Daniele Stoppelli:

“Ha avuto inizio alle ore 9:00 del 14 Maggio la giornata dedicata alla pulizia dei fondali del nostro Porto che ha visto la fattiva partecipazione di associazioni, imprenditori e cittadini, ed è stata condivisa con l’Ufficio Circondariale Marittimo – Guardia Costiera di Maratea.

L’amore per Maratea è stato l’elemento che ha portato ciascuno ad impegnarsi al massimo dando il proprio contributo per ripulire i fondali da imbarcazioni e relitti che giacevano li da decenni.

Le operazioni si sono svolte con una sincronia perfetta, coordinate da persone esperte, e programmate nei dettagli anche con la localizzazione sulla pianta del porto dei singoli relitti.

Tra imbarcazioni intere e parti di esse abbiamo liberato i fondali di decine di pezzi che hanno riempito un cassone della società Massimi che si occuperà del trasporto in discarica.

L’Amministrazione Comunale di Maratea è fiera di aver risolto un grave problema di inquinamento eliminando questi relitti che essendo di vetroresina diffondevano nel mare microfibre nocive anche per la fauna.

Ringraziamo tutte le associazioni, i sub, gli apneisti, i sanitari e coloro che dalle imbarcazioni hanno svolto un ruolo di supporto logistico.

È stata anche un’esperienza formativa per gli studenti dell’Istituto Nautico, i quali hanno assistito alle varie fasi dell’intervento.

Si è conclusa anche questa ulteriore giornata ambientale che riteniamo essere stata molto importante per Maratea in quanto va a sanare una situazione che si protraeva da decenni, voluta fortemente dall’Amministrazione, a tutela del nostro mare, della flora e della fauna marina”.

a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)