POTENZA, CI RISIAMO! CELLULARE NELLE MUTANDE PER SUPERARE L’ESAME…

Incredibile è successo di nuovo e sempre a Potenza: beccato con il cellulare nelle mutande durante l’esame della patente.

Un cinese di 41 anni è stato sorpreso a copiare i quiz dal telefonino durante l’esame teorico per il conseguimento della patente di guida.

La Polizia Stradale lo ha denunciato per tentata truffa aggravata in concorso.

Dopo il caso analogo avvenuto lo scorso 30 Novembre che ha visto implicato un 35enne indiano sorpreso anch’esso a copiare l’esame per il conseguimento della patente B, col cellulare nascosto nelle mutande, adesso la Polizia indaga per capire se i due casi sono collegati cercando di scoprire l’identità degli ideatori della truffa.

Ancora una volta il tempestivo intervento delle Forze dell’Ordine ha evitato che furfanti come questi la facessero franca.a
a

POTENZANEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 465)